Sotto Assedio – White House Down

Posted: 9th October 2013 by Death in Recensioni
Tags:

Interpreti: Channing Tatum, Jamie Foxx, Maggie Gyllenhaal, Jason Clarke, Richard Jenkins, James Woods, Joey King, Michael Murphy, Garcelle Beauvais
Regia: Roland Emmerich
Durata: 137 min.
Titolo originale: White House Down
Produzione: USA 2013

VOTO: 

Dopo l’inculata di Attacco al potere sarebbe proprio da coglioni andare a vedere White House Down, e infatti eccomi qui!
Si parla ancora una volta di attentati alla Casa Bianca, quindi non sto a narrarvi la trama per filo e per segno. Quel che conta è che il film di Emmerich sembra sin da subito intraprendere una strada più verosimile rispetto al cazzatone di Fuqua.

Jamie Foxx, che è un presidente più obamoso (obamesco?) di Eckhart, decide utopisticamente di ritirare tutte le truppe USA dal medio oriente, scatenando il putiferio tra le lobby degli armaioli e i politici a esse collusi. Un manipolo di mercenari si intrufola con l’inganno all’interno della casa e comincia a fare casino.
Channing Tatum vorrebbe far parte della guardia personale del presidente e si ritrova nel posto giusto, al momento giusto e con l’abito giusto (una canottiera) per salvare la situazione.

Emmerich doppia Fuqua sin da subito, perché l’attacco interno è più credibile del volo intercontinentale Pyongyang – Washington, e soprattutto perché ha la saggia idea di infilare in mezzo alle sequenze action scatenate quanta più ironia possibile. Per farvi capire meglio, il team di terroristi è formato da naziskin con tattoo “anarchia” sulla spalla, hacker incazzati neri con la Apple per via di iTunes e altri pittoreschi gringos simili.

Il resto è tutto ciò che ti aspetti da una situazione simile: Tatum flette in maniera esagerata i muscoli e le orecchie a sventola, Jamie Foxx con le Air Jordan è il president più swag che la storia ricordi, ci sono scene assolutamente iperboliche come la limo presidenziale che drifta nel giardino per schivare colpi di mortaio e in più di due ore di durata salta in aria davvero di tutto.

Garantisce ulteriore solidità un bel cast di comprimari: Jason Clarke è ottimo in un ruolo diametralmente opposto a quello di Zero Dark Thirty, la Gyllenhall è meno stucchevole di Morgan Freeman e James Woods, a 66 anni suonati, è più roccioso che mai.

Peccato che tutta la solfa iniziale sembri presa di peso da un film di Chris Columbus, così come gran parte dell’ironia di fondo sembra voler scansare possibili divieti ai minori e regalare una visione per famiglie il più confortante possibile. Ma va bene così, perché in questo modo viene scongiurato il rischio di prendersi troppo sul serio (come faceva Butler) consentendo al film di toccare tutti i cliché salienti – sventolamento patriottico di bandiera compreso – in maniera parodistica, senza apparire retorico.

Al contrario, l’intento del presidente è un bel monito a Obama, insediatosi 5 anni fa con la promessa del ritiro totale delle truppe dai conflitti in corso, promessa puntualmente procrastinata di anno in anno, ma che allo stato attuale rischia il default senza un Tatum pronto a salvargli le chiappe.

PRO
Foxx in Air Jordan

CONTRO
Incipit pallosetto

  1. bradipo says:

    ah ah a proposito di adunate di coglioni ..eccomi qua presente anche io!!!! Per me sotto assedio è la versione in bella copia del film di Fuqua, sono film praticamente identici perchè per la proprietà commutativa cambiando l’ordine degli addendi la somma totale non cambia…

  2. Omonero says:

    Presente!
    Anche se io almeno ho l’attenuante di non aver visto il film di Fuqua (ma ho l’aggravante di non aver perso un solo film di Emmerich)
    Fate un po’ voi…

  3. Fabio says:

    azz, quindi merita??? quello di Fuqua l’ho trovato a malapena passabile, eran belle le scene di violenza, ma poco altro….
    Questo da come ne parli sembra caruccio, magari un domani quando passa in tv un occhiata gliela concedo

  4. Lupokatttivo says:

    Eccolo…lo so…vado controcorrente…e lo dico sottovoce per non essere insultato…ma a me emmerich piace…quindi aspetto il dvd di sto filmaccio con ansia….contento di vedere che non e’ da buttare!!! 😉

  5. Lupokatttivo says:

    Ecco…e’ uscito il dvd…anzi il blu ray perche’ volevo fare il figo e ho investito…bello cazzo…mi sono divertito un tot sia a vederlo che a recensirlo..condivido appieno… Miiiii la cinna sbandieratrice nel giardino della casa bianca quasi quasi mi strappa na lacrimuccia…e’ che son tenero di cuore :mrgreen:

    • Death says:

      Ahahahah finalone patriottico oltre ogni limite! Almeno ha il buon gusto di buttarla sul ridere, quindi mi ci sono divertito un sacco anche io 😀 Evviva Foxx con le Air Jordan!