Contagion

Posted: 19th December 2011 by Death in Recensioni
Tags:

Interpreti: Matt Damon, Gwyneth Paltrow, Marion Cotillard, Kate Winslet, Jude Law, Bryan Cranston, Laurence Fishburne, John Hawkes
Regia: Steven Soderbergh
Durata: 105 min.
Titolo originale: id.
Produzione: USA 2011

VOTO: ½

Io sono paranoico e ipocondriaco. Ho paura delle malattie più astruse proprio in virtù del fatto che, essendo molto bassa la probabilità di beccarsele, potrei essere proprio io il malannato. Non vi dico quando vidi al Guinness World Record la puntata dedicata al virus mangiacarne: uno dei rari malcapitati asserì di essersela presa urtando un mobile in casa e procurandosi un piccolo taglietto. Misteriosamente, il suppellettile secerneva il virus e il disgraziato si ritrovò il corpo quasi completamente corroso in breve tempo. Siccome sono paranoico ma me le vado pure a cercare, ho cercato pure su Wikipedia e il virus, pare, è stato contratto anche da personaggi pseudocelebri come Jeff Hanneman, chitarrista degli Slayer e se se la prende lui che è ricco a palate perché non dovrei prenderla io che sono solo un povero fesso? Così ora mi lavo compulsivamente a intervalli sempre più brevi: se tocco un pezzo di legno mi lavo le mani, se accarezzo il gatto mi lavo le mani, se passa un’ambulanza tocco ferro (e mi lavo le mani) e se mi gratto il culo prima annuso e poi mi lavo le mani.

Tutto questo preambolo sui cazzi miei perché? Perchè ho visto Contagion, il film sul virus che non ti mangia la carne ma se te lo becchi sbrodoli come Cicciobello e in un paio d’ore sei morto. La prima sfigata a beccarselo è Gwyneth Paltrow, che abbiamo sempre visto fare la carina e la graziosa ma in questo film stramazza al suolo dopo 5 minuti e ci resta secca subitissimo. Io, che mal sopporto la Paltrow da quando, bambino, andando al cinema a vedere Scream 2 mi trovai di fronte il cartellone gigante di Sliding Doors che aveva appena rilevato il film di Craven, son rimasto contento. Matt Damon fa il maritino amorevole e finge di non capire e ha messo su parecchi kili. Un supercast stellare si cruccia per salvare il genere umano. Marion Cotillard è doppiata con un’insopportabile finto accento francese e fa venire il nervoso, Laurence Fishburne al contrario di Matt sembra davvero in forma e Kate Winslet ha il viso magro e il culo grosso.

La storia è narrata con uno stile freddo e minimale e segue l’epidemia di virus che da 0 a 100 si spande in tutto il mondo. Le aziende farmaceutiche cercano di elaborare l’antivirus, i poveri disgraziati muoiono a nastro e se sei contaminato vieni emarginato senza pietà.
Alla fine della fiera scopriamo che le aziende farmaceutiche ci lucrano su, bella scoperta!
Il blogger Jude Law denuncia tutto sul suo spazio web e rappresenta un po’ quella controinformazione che sta rendendo il web un po’ un posto di merda.
Non nascondo però che, durante la visione, mi sia sentito un po’ il Jude Law della situazione, arroccato nel mio piccolo sitarello indipendente a sputare veleno per i cazzi miei. Solo che il blog di Jude, Il Siero della Verità, spara circa 12 milioni di contatti al giorno, Il Braccio della Morte a malapena 100: mi sento dunque più indipendente e underground e sopratutto molto meno colpevole.

Morale della favola: il film è lentissimo ma non annoia, non riuscendo però a generare nessuna ansia a causa dello stile freddo polare. Soderbergh non è Emmerich e si vede; nelle mani del buon Roland sarebbe finito tutto in un conflitto nucleare mandando tutta la credibilità del film a puttane ma forse destando gli spettatori più assonnati. Steven invece fa più “film commerciale d’autore”, potete noleggiarlo una volta tanto senza sentirvi il cafone che affitta solo action. Però insomma, se cercate eccitazione volgete il vostro sguardo altrove, non mi sono agitato neanche io che ho paura del virus mangiacarne, fate un po’ voi…

PRO
Me ne lavo le mani

CONTRO
Faccio parte della merda del web

Leggiti anche...

  1. anonimo says:

    beato te che non ti sei annoiato

    Joe

  2. Ale55andra says:

    Ma vogliamo parlare dei denti di Jude Law? Pure così però era altamente scopabile…

  3. amosgitai says:

    Augurandoti un buon Natale e un felice anno nuovo, invito te e i tuoi lettori a votare i migliori film e attori del 2011. Come blogger di cinema ti invito anche a votare nella sezione apposita.

    MIGLIORI FILM 2011

  4. deathrow says:

    Che aveva Jude ai denti???