Captain America – The Winter Soldier

Posted: 18th April 2014 by Death in Recensioni
Tags:

captainamerica2Interpreti: Chris Evans, Sebastian Stan, Scarlett Johansson, Samuel L. Jackson, Anthony Mackie, Robert Redford, Frank Grillo, Cobie Smulders, Toby Jones
Regia: Anthony Russo, Joe Russo
Durata: 136 min.
Titolo originale: Captain America: The Winter Soldier
Produzione: USA 2014

VOTO: 

È successo di nuovo!
Solitamente recensisco abbastanza puntualmente i filmetti di supereroi ma i più attenti di voi avranno notato la mancanza della recensione di Thor: The Dark World. La spiegazione risiede nel fatto che mi addormentai in sala verso la metà del film, microsonni di pochi minuti intervallati da strenui tentativi di sgranare le pupille e seguire il filo del racconto.

La stessa situazione mi ricapita ieri, al cinema a vedere Captain America: The Winter Soldier.
E pensare che ero pure pompato perché smanioso di vedere i progressi fisici di Chris Evans (bicipiti paurosi) e Anthony Mackie (che dopo Pain and Gain non riesco più a guardare senza sbellicarmi dal ridere) dotato di ali hi-tech.

Ciononostante, dopo un prologo col botto dove il Cap massacra una ventina di scagnozzi e poi fronteggia George St. Pierre (!) a suon di calci rotanti, il plot macchinoso ma scontato comincia a intorpidire i miei sensi.

C’è Robert Redford incartapecorito che fa i magheggioni e io mi slogo la mascella dagli sbadigli.
Poi c’è un bell’inseguimento automobilistico molto pirotecnico che coinvolge Nick Fury e la nuovissima nemesi del film, Soldato d’Inverno, un tamarro coi capelli lunghi, la mascherina da ninja e un braccio bionico capace di tirare sberle allucinanti.

C’è un grosso colpo di scena relativo a questo personaggio, ma io ne avevo letto la biografia su Wikipedia per cui son rimasto impassibile durante la rivelazione. Comunque il Winter Soldier si concede in una scena a petto nudo dove sfoggia addominali oleati ben definiti. Evans, invece, osa al massimo una canotta attillata.
Poi vabbe’, c’è Scarlett Johansson tutta in spandex (culo fuori di testa) che ccciao!!! Non credo serva dire altro.

Il magheggione, dicevamo, alla fine fa succedere un vero pandemonio con gran florilegio di citazioni (persino a Pulp Fiction) e riferimenti a vecchi e nuovi personaggi Marvel, presto in arrivo sul grande schermo.

Salta in aria un sacco di roba e, va detto, i combattimenti sono coreografati davvero alla grande. Lo stile di lotta utilizzato ricorda quello acrobatico di film come Ong Bak o Banlieue 13, con rondate, parkour marziale e calci a girare. Tutto merito degli stuntmen, naturalmente, ma il trucco è ben rodato e sembra davvero Evans a piroettare in quel modo.

Il problema è che ormai sento il filone tirare un po’ la corda e non riesco più ad appassionarmi alle vicende, sempre più ingarbugliate e con eroi sempre meno capaci di sorprendere. A meno che il twist non sia il Cap che usa le armi da fuoco, ma non sono ancora pronto a esaltarmi per tutto ciò.

Tirando le somme, mi era piaciuto di più il primo film: c’erano i nazisti e l’atmosfera retro da avventurone vecchio stile.
Captain America 2 è invece una sorta di action thriller pieno zeppo di azione e intrigo ma senza quel carisma un po’ kitsch che lo distinguerebbe dai tanti.

Poi boh, magari lo riguardo dopo un paio di Redbull e mi piace di più, ma per ora il mio giudizio è questo.

PRO
Ottime coreografie marziali

CONTRO
Mi sto stancando un po’ del genere

Compralo su Amazon in DVD e Blu-ray.

Leggiti anche...

  1. Fabio says:

    una gran bella sorpresa questo sequel di captain america, mi ha davvero divertito, il top per me è staro Redford, mi è piaciuto assai il suo personaggio.

  2. Redsonja says:

    hahahaha che gran coglionazzo, e ti reputi un recensore? dice che dorme come il figlio di gran puttana quale e’ e si permette pure di denigrare i filmazzi? (poi ti insegno cosa vuol dire denigrare figlio di troia!) SEI UNA MERDA!

  3. Lupokatttivo says:

    Oh amigo, il primo mi e’ piaciuto ma non mi ha esaltato…speravo questo fosse migliore… Ma la cosa che mi gasa di piu’ e’ rivederti saldo al timone dei post uno a settimana e mi fa piaser xche le tue rece mi dan sempre sbellicare!!! 🙂

    • Death says:

      Son gusti, oggettivamente ti posso dire che questo sequel è sicuramente migliore in tutto (infatti in giro son tutti super entusiasti). Ma soggettivamente ho trovato i nazi hi-tech esoterici del primo più carismatici rispetto al complottone del Winter Soldier 🙂
      Grazie per i complimenti amigo, sto sforzandomi di scrivere un po’ di più 😉

  4. Omonero says:

    Diciamo anche che la longa manus della Disney ci ha messo del suo.
    Tra quanto “Avengers vs i Bassotti”?

  5. Non l’ho ancora visto e se dici che il primo era meglio allora ho fatto bene. L’attmosfera retro e’ piaciuta anche a me e la citazione a Indiana” Jones valeva dasola il film!