Death si è venduto il culo???

Posted: 29th January 2016 by Death in News

Piccola comunicazione di servizio:

I più attenti di voi avranno notato, nel sito, la comparsa di un piccolo bannerino sulla sidebar laterale e la presenza di alcuni link a fondo pagina di alcune recensioni, in cui vi segnalo la disponibilità in home-video dei film in oggetto, acquistabili da Amazon.
Presto spiegato il motivo: ho deciso di affiliare Death Row ad Amazon.it e, nel caso decidiate di comprare un film dai suddetti link, mi verrebbe riconosciuta una piccola provvigione, circa il 5% sulla spesa (che non va a maggiorare il vostro prezzo in alcun modo), per avervi “raccomandato”. Allo stesso modo, qualora decideste di fare la prova gratuita del servizio Prime, Amazon mi elargirebbe ben UN EURO!

Chiaramente si parla di pochi spiccioli, non penso mica di fare gransoldi, ma in questo periodo di crisi nera anche un paio di centesimi in più possono tornare comodo. Alcuni forse avrebbero persino glissato sull’argomento, ma sono sempre stato trasparente e mi sembrava giusto segnalarvi questa piccola “novità”, che sostanzialmente non cambia alcunché.

Ci tengo a precisare che NON si tratta assolutamente di una richiesta di elemosina o di “click forzati”, che il diavolo mi fulmini se mai dovessi abbassarmi a tanto.
Ho cercato assolutamente la soluzione meno appariscente e più discreta per integrare questa “feature“, proprio perché odio i fottuti pop-up e i banner pubblicitari in mezzo al testo.
Si parla di cinema e di cinema si deve continuare a parlare.
Troverete solo una riga in più dopo i canonici PRO e CONTRO con un link testuale, finita lì.

Si tratta semplicemente di un “servizio” aggiuntivo (non richiesto, me ne rendo conto) che può tornare comodo a voi lettori, nel caso siate collezionisti e vi possa far piacere un link diretto al prodotto, e a me, nel caso riesca a tirar su qualche centesimo, che al massimo spenderei per rinnovare l’hosting al sito, visto che mi costa un rene ogni anno.

Quindi, non ho venduto il culo a una multinazionale. Death Row resta quello che era e sempre sarà.
Ma, sperando di non aver commesso nulla di increscioso o disturbante nei vostri confronti, vorrei provare questa carta…

Vostro affezionatissimo,

Death