Legenda Voti

By Death

In principio DEATH ROW elargiva voti decimali.
Scelta canonica ma discutibile.

È da parecchio tempo che si pensava a cosa cazzo fare coi voti.
Spesso valutazioni troppo specifiche creano disaccordi e disappunto nel lettore, e il non avere dei parametri fissi (media aritmetica di quali fattori?) col quale valutare i film in oggetto rendeva questi voti molto aprioristici e controversi.

Un po’ come quando a scuola il nostro compagno di banco ci copiava il compito in classe e poi prendeva un voto più alto di noi, foss’anche solo di mezzo punto.

Così, abbiamo deciso di cambiare sistema, introducendo un più pittoresco Teschietto.

Pertanto, per decifrare il nostro personalissimo giudizio su un determinato film (fermo restando che la nostra vera opinione si evince solo dalla lettura della recensione, di cui il “VOTO” è solo una sintesi brutale), potrete d’ora in poi seguire questa pratica legenda:

 = LAMMERDA! Solo poche cagate possono fregiarsi di tale infame riconoscimento!

 = Film scadente sotto ogni punto di vista. Consigliato solo agli stitici e ai masochisti.

 = Un film discreto ma che puzza un po’ di scorreggia; solo per appassionati o per chi cerca il disimpegno.

 = Un buon film, solido sotto ogni aspetto, a meno che non vi faccia cagare il genere.

 = Un ottimo film, ma tenete sempre conto che a noi piace Van Damme, mica Truffaut.

 = Lo stato dell’arte cinematografica secondo DEATH ROW, un CULT!

È doveroso precisare che ogni valutazione, più che come mero giudizio artistico, è da considerarsi come personale indice di gradimento del film, puramente soggettiva e fortemente legata al momento della visione, magari attribuita in preda alla foga entusiastica o allo sdegno più letale. Ad esempio, per questo motivo Street Fighter, difficilmente considerabile capolavoro persino dal critico più spregiudicato, su queste pagine ha ottenuto il punteggio massimo proprio in virtù del suo essere un cult trash estremamente godibile e divertente.
L’importante è che consideriate questi voti una semplice opinione, mai la verità assoluta.

BUONA LETTURA!